n problema ancora largamente fuori controllo.
Martedi scorso, il 22 settembre, a 16 anni di distanza da “To err is human”, l’Institute of Medicine (IOM) ha pubblicato un nuovo rapporto intitolato “Improving Diagnosis in Health Care”.
Il documento afferma che ogni giorno, in ogni istituzione sanitaria degli Stati Uniti, si commettono errori diagnostici ma -fino ad oggi- il fenomeno non è mai stato adeguatamente studiato nella sua completezza e complessità.
Si tratta di un “buco nero” che arreca danni …

Powered by WPeMatico

SHARE
Previous articleAutopsia Ospedaliera
Next articleE’ nata NUSA