Purtroppo!
sensazione, legata ai media nazionali, è che si stia facendo “tanto” sul problema vaccini. Le iniziative hanno una frequenza “impressionante” e propongono tutti uno stato dell’arte “one way”: non si può essere che pro vaccini, posizione che ci trova largamente favorevoli. Ma i toni da “crociata” adottati ci lasciano qualche dubbio, sul modo e sui trionfalismi. Praticamente sono finite sotto silenzio, due notizie importanti, per prevenzione e cura, che approfondiscono la conoscenza sul tema.
La prima ci viene da …

Powered by WPeMatico